Una cucina contemporanea protagonista di una casa antica

È stata una sfida adattare una cucina standard ad una antica struttura pre-esistente. Lavorare con precisione rispettando la configurazione dei muri irregolari.
Ed è così che una cucina Astra attrezzatissima è diventata un punto di forza nella ristrutturazione di una casa d’epoca in un comune montano.

Le ante in rovere, nella stessa essenza del pavimento, armonizzano con il soffitto in mattoni a vista e creano un piacevole contrasto con la fascia dei pensili in verde laccato opaco.
Questo legno, con i nodi della pianta ben visibili, scalda e conferisce un’anima country all’ambiente senza appesantirlo.
Anche le colonne della cucina sono volutamente basse nella altezza per rendere il tutto leggero e arioso.

La scelta degli elettrodomestici Neff di ultima generazione aggiunge un tocco estremamente contemporaneo. Così come i dettagli.
La maniglia ricavata nel telaio dell’anta è discreta e ergonomica.
Il miscelatore Joy Cocktail di Franke è molto flessibile e comodo.
La luce a Led intorno ai pensili è perfetta per il risparmio energetico e per l’impatto visivo.
Il piano in Solid Surface bianco con alzatina dà carattere all’insieme ed è ideale perché igienico, resistente e facile da pulire.

Cucina in casa ristrutturata a Graglia
ProgettoFalegnameria Gardiman
Anno2021

Questo sito utilizza i cookie. Senza consenso i cookie non vengono utilizzati e alcune parti del sito non vengono visualizzate. Maggiori informazioni leggi qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi