Un lavoro fatto di passione e determinazione

La Falegnameria Gardiman. Un luogo fatto di persone, un mestiere fatto di sfide con sé stessi e con il mercato.

La Falegnameria Gardiman ci apre le porte del suo laboratorio, per introdurci in un mestiere dal fascino immutato ma anche interessato da grandi cambiamenti.


18 dicembre 2019

La falegnameria. Un luogo dall’atmosfera fuori dal tempo, magico come il laboratorio di un alchimista, dove si svolge un mestiere nobile e antichissimo. Una sorta di rituale che vede le mani dell’uomo nell’atto della creazione di un qualcosa di unico, plasmato dalla sua arte, dalla sua passione, dalla sua determinazione.
Cristiana Gardiman ci ha fatto entrare nella falegnameria di famiglia facendo gli onori di casa e presentando gli artigiani del team con orgoglio, e la filosofia aziendale con questa frase :” Il posto di lavoro lo fanno le persone… E per noi non esiste distinzione di sesso o di razza, ci sono solo individui che collaborano in armonia con l’obiettivo di fare il massimo, di dare il meglio di loro stessi per un grande risultato comune”.

Ed è così.

C’è una donna Capo Verniciatore come Ester che, oltre a esercitare una professione considerata tipicamente maschile, la svolge con una sensibilità unica. Di chi ti racconta come tu condizioni il lavoro, con la tua personalità e la tua fisicità, ma anche come il lavoro condiziona te.
Ti fa cambiare muscolarmente e ti offre una nuova attitudine mentale, dove non c’è la percezione del tempo che passa e neanche l’eccessiva sicurezza.
Perché, come dice Ester “a volte sono così concentrata che non mi accorgo di tutte le ore dedicate. Più un lavoro è complesso più è una sfida che richiede energia, passione e… dubbi. Sì, a volte sono proprio i dubbi, e non l’esperienza, a portare al risultato migliore, perché non ti fanno accontentare e ti stimolano a perfezionare.”

Entrando in una falegnameria si comprende quanto un manufatto sia espressione della singola persona. L’ elemento umano contribuisce, decisamente, a differenziare un oggetto da un altro.
Due artigiani possono applicare gli stessi standard per la stessa tipologia di prodotto, ma alla fine non ci sarà mai un oggetto uguale all’altro.

Come sottolinea Riccardo : “ In Falegnameria si realizzano pezzi unici, è una forma d’arte. Questa è una delle ragioni per cui mi piace il mio lavoro… insieme al fatto che un falegname non smette mai d’imparare, è in continua crescita e si mette sempre alla prova. Ed è importante sottolineare che è un mestiere che non appaga subito, ma dopo tanta gavetta. Ecco perché ci deve essere una forte motivazione per poterlo fare.”

Diversa è la situazione di un ragazzo come Edrisa, emigrato dal Ghana, che vede nel mestiere di falegname una forma di riscatto, e ha voglia di apprendere nella Falegnameria Gardiman perché capisce il valore di ciò che gli viene insegnato, la completezza della professionalità che sta acquisendo: “Qui imparo veramente bene e in modo approfondito un lavoro, non sempre questo è possibile da altre parti.”

I tempi hanno cambiato questo lavoro. E anche le grandi catene di mobili a basso costo lo hanno fatto.
Ma chi desidera la qualità che dura una vita e vuole il “su misura” continuerà sempre a rivolgersi ad una falegnameria.
Capendo che il concetto di “chi più spende meno spende” gli eviterà di sostituire pezzi d’arredo o di cucina troppo spesso, annullando la convenienza iniziale.

Alberto, artigiano del legno con oltre trenta anni di esperienza sulle spalle, racconta come ormai il concetto di falegnameria si sposi spesso con l’altissima qualità del lusso, dell’Interior Design, dei progetti realizzati per e con gli Architetti.
“Molte volte ci viene chiesto di trovare soluzioni per proposte inusuali, bizzarre… sfide richieste dal design contemporaneo che mixa stili, contaminazioni, materiali. Ma niente è e sarà mai come il legno. Per la sua bellezza assoluta, per il colore delle sue venature, il profumo delle sue essenze”.

Non possiamo che essere d’accordo con le parole di Alberto, Edrisa, Ester, Riccardo che ringraziamo per averci fatto capire la profondità delle loro motivazioni nel continuare questo mestiere e, soprattutto, per averci mostrato che la qualità del lavoro in Falegnameria non passerà mai di moda.
Perché è fatta di creatività, di estetica, di robustezza della materia che durano una vita, anzi di più: un mobile o un progetto in legno è pura bellezza naturale di cui possono godere più generazioni.

Questo sito utilizza i cookie. Senza consenso i cookie non vengono utilizzati e alcune parti del sito non vengono visualizzate. Maggiori informazioni leggi qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi